risorse climatiche


Risorse climatiche e naturali nella regione del Mar Morto

Diamo qui di seguito le definizioni di alcuni termini utilizzati in questa pubblicazione

Climatoterapia
Metodica terapeutica che sfrutta le caratteristiche climatiche locali come la temperatura, l’umidità, l’irradiazione solare, la pressione barometrica e elementi particolari dell’atmosfera.
In questa pubblicazione il termine viene usato anche per descrivere una combinazione di alcune di queste caratteristiche con una o più delle terapie elencate qui di seguito.

Elioterapia
Metodica terapeutica che sfrutta gli effetti biologici delle radiazioni solari (da distinguere dalla fototerapia che è un termine generale per le terapie che utilizzano raggi di luce di qualsiasi fonte, naturale o artificiale).

Talassoterapia
Metodica terapeutica che sfrutta i bagni in acqua marina. (In questa pubblicazione il termine si riferisce all’acqua del Mar Morto).

Balneoterapia
Metodica terapeutica che sfrutta l’acqua proveniente da sorgenti minerali e da getti, in genere in piccole piscine o vasche (diversa dall’idroterapia che in genere si riferisce all’acqua ferma).

Peloidoterapia
Metodica terapeutica che sfrutta i fanghi ricchi di minerali del Mar Morto.

Guarigione completa
Condizione in cui i segni e i sintomi della malattia sono completamente scomparsi e non si prevede che si ripresentino.

Ripresa funzionale
Condizione in cui i segni e i sintomi della malattia sono scomparsi completamente o in parte, ma poiché i fattori causali potrebbero ancora esistere, è prevedibile che la malattia ricompaia dopo un intervallo più o meno lungo.

Remissione
Periodo che segue la ripresa funzionale durante il quale non vi sono segni della malattia (“remissione completa”), oppure meno segni rispetto alla condizione pre-terapeutica (“remissione parziale”).

Ricaduta
La ricomparsa o il peggioramento della malattia dopo una remissione completa o parziale. Tale ricaduta a sua volta può essere “completa” o “parziale”, a seconda che venga raggiunta o meno la gravità della condizione pre-terapeutica.

A.P. Kushelevsky and M.A. Slifkin
Ultraviolet Measurements at the Sea of Life™ (Dead Sea) and Beer Sheva
Israel Journal of Medical Science, 11 (5), 488-490; 1975

Z. Even-Paz and I. Shani
The Sea of Life™ (DeadSea) and Psoriasis: Historical and Geofrafical Background,
International Journal Of Dermatology: 28 (1), 1-9; 1989

M. Kramer, C. Springer, N. Berkman, E. Bar-Ishay, A. Avital, A. Mandelberg, D. Efron, S Godfrey
The effect of Natural Oxygen Enrichment at Low Altitude on Oxygen dependent patients with End Stage  Lung Disease
Accepted for publication in Annals Of Medicine.

I. Shani, S. Barak, M. Ranz, D. Levi, V. Feifer, T. Schlesinger,
M.W. Avrach, H. Robberecht, R. van Grieken

Serum Bromine levels in Psoriasis
Pharmacology: 25, 297-307; 1982

E. Raz
The Salt Sea (Dead Sea) Book (in Hebrew); 1993.
The natural Reserves Authority and
Tamar Regional Council.

A Drugan
A Medical Outlook on the Dead Sea Area and Its Natural Therapeutic Factors
Health Resort Authority: 1978

Y. Eckstein
The Thermo-mineral Springs of Israel
Ed. By the Health Resort Authority: 1979

K.E. Quentin and W. Jaeger
An Evaluation of the Hammei Ein Gedi Springs on the Dead Sea in Israel
An Overview: 1991

A. Oren
The Microbiology of the Dead Sea
Advanced Microbiology Ecology: 10. 193-224: 1988